Sposiparma.it
 Spazio Aziende:
 Cerca Azienda: Cerca per Categoria | Aggiungi la tua Azienda | Pubblicità su BussetoWeb.it

 

LINK

Parmigiano Reggiano
Cesti Natalizi
Gruppi Tramelli
Foreuse
Hotel Fontermosa
Prodotti Tipici Marketing
Tipic Hotels
Remifemin

LA CITTA'

Chiese
Musei
Teatro
Conf.&Convegni
Premi&Concorsi
Varie

SERVIZI

Municipio
NumeriUtili
Trasporti
Posta
Farmacie
Annunci   Immobiliari   Busseto

TURISMO

Stradario
Storia

VARIE

Home
Chi Siamo
Links
Suggerimenti?
E-mail


 
 LA STORIA


Busseto si trova nella pianura parmense poco lontano dalle rive del torrente Ongina e dista 38 km. da Parma, 25 da Cremona, 32 da Piacenza e 6 dal Po. Il Comune di Busseto ha una estensione di 7644 ettari e 31 are. Ha la figura di quadrilatero irregolare. Confina a nord con i Comuni di Soragna e Fidenza, a sud con Fidenza ed Alseno, ad ovest con Alseno, Besenzone e Villanova sull'Arda. Il nome Busseto, "Buxetum" da "buxus" e quindi bosco dei bossi ha un'origine antichissima e non appare in documenti certi se non dopo il 1100, quando il territorio faceva parte dell'Oltre Po cremonese. Solo verso la metà del sec. XIII, con il marchese Uberto il Grande, Busseto entra nei domini dei Pallavicino per rimanervi ininterrottamente fino al 1587, quando il marchesato diventa territorio Farnesiano. Seguì quindi le sorti del Ducato di Parma e Piacenza fino al 1859 e alla proclamazione del Regno d'Italia. Nella seconda metà del XIX secolo Busseto fu impegnata in opere edilizie e urbanistiche che determinarono il volto attuale del suo centro storico. Nei secoli numerosi cittadini si distinsero nelle lettere, nelle scienze, nel diritto e nell'arte tra cui lo storico Ireneo Affò, il medico Buonafede Vitali, il compositore Tarquinio Merula, i pittori Pietro Balestra, Alberto Pasini e Gioacchino Levi, per arrivare infine alle grandi figure di Giuseppe Verdi e del nostro contemporaneo Giovannino Guareschi.

Piazza Giuseppe Verdi


La piazza principale, dedicata al "cigno di Busseto", mantiene ancor oggi l'assetto urbanistico quattrocentesco. E' dominata dal monumento in bronzo dello scultore Luigi Secchi, realizzato nel 1913, raffigurante il grande Maestro che, in posizione seduta, sembra dominare quietamente con lo sguardo la vita del paese. Sulla piazza si affacciano importanti edifici monumentali: la Rocca, la Chiesa Collegiata e altre costruzioni dai caratteristici portici.


First Point Informatica
La Ricetta
 
Ogni giorno una ricetta diversa, per creare menù semplici ed appetitosi.
 
     

Fai Pubblicità su Fidenza Web!
  Altri Siti  
 
Terreverdiane.it
Verdi Sapori

Busseto Web
Felino Web
Fidenza Web
Fontanellato Web
Fontevivo Web
Noceto Web
Polesine Web
Salso Web
 Soragna Web
 Zibello Web
Fontanellato Web
Roccabianca Web
• Sissa Web
• Trecasali Web

 
     

  L'Oroscopo  
 

Nuovo tutti i giorni, in collaborazione con Oroscopofree.

 
 


 

  I Cinema  
 

Tutti i cinema delle province di Parma e Piacenza.


 
 


 


Home
| Aziende | e-Mail

Web Design by Cities Web ©
All rights reserved Cities Web 2001.